Quale Mac Comprare

Quale Mac Comprare (aggiornato 2021)

Quando parliamo di Apple, decidersi su quale Mac Comprare è una scelta che va fatta principalmente in base a due fattori: Budget e Tipo di Utilizzo. Senza troppi giri di parole poche volte la questione è riconducibile in prima analisi alle caratteristiche tecniche e alla componentistica, il fattore che pesa di più sull’acquisto di un computer Apple è la disponibilità economica, poi viene la configurazione basata quasi esclusivamente sul tipo di lavoro ed uso che andremo a svolgere con la macchina.

Questi sono i migliori computer Mac da poter comprare attualmente a seconda dei fattori che andremo ad analizzare in questa pagina.

iMac 2021 24″

Apple iMac 2021 24″, Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, due porte, 8GB RAM, 512GB

iMac 2021 24″

Apple iMac 2021 24 pollici Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core 8GB 256SSD

iMac 2021 24″

Apple iMac 2021 24 pollici Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core colore rosa

iMac 2021 24″

Apple iMac 2021 24 pollici 512 SSD 8GB Ram Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core

MacBook Air 13

Apple MacBook Air (13″, Processore Intel Core i3 dual‑core di decimo generazione a 1,1GHz, 8GB RAM, 256GB) – Argento (Modello Precedente)

MacBook Air 13

Apple MacBook Air (13″, Processore Intel Core i3 dual‑core di decimo generazione a 1,1GHz, 8GB RAM, 256GB) – Grigio siderale (Modello Precedente)

MacBook Air 13

Apple MacBook Air (13″, Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD) – Oro

MacBook Air 13

Novità Apple MacBook Air (13″, Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD) – Argento

MacBook Air 13

Novità Apple MacBook Air (13″, Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) – Grigio siderale

MacBook Pro 13

Apple MacBook Pro (13″, Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) – Argento

MacBook Pro 13

Apple MacBook Pro (13″, Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512GB SSD) – Grigio siderale

MacBook Pro 13

Apple MacBook Pro (13″, 16GB RAM, 1TB Memoria SSD, Magic Keyboard) – Grigio siderale (Modello Recente)

MacBook Pro 16

Apple MacBook Pro (16″, 16GB RAM, Archiviazione 512GB) – Grigio siderale

MacBook Pro 16

Apple MacBook Pro (16″, 16GB RAM, Archiviazione 1TB) – Grigio siderale

MacBook Pro 16

Apple MacBook Pro (16″, 16GB RAM, Archiviazione 512GB) – Argento

MacBook Pro 16

Apple MacBook Pro (16″, 16GB RAM, Archiviazione 1TB) – Argento

Mac Mini

Novità Apple Mac mini (Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 256GB SSD)

Mac Mini 512

Novità Apple Mac mini (Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 8‑core, 8GB RAM, 512 SSD)

iMac 21,5

Apple iMac (21.5″, 8GB RAM, 256GB Archiviazione SSD)

iMac 27 5K

Apple iMac Display Retina 5K (27″, 8GB RAM, 512GB Archiviazione SSD)

iMac 27 5K

Nuovo Apple iMac Display Retina 5K (27″, 8GB RAM, 256GB Archiviazione SSD)

MacPro 8 Core

Apple Mac Pro (Processore Intel Xeon E5 8‑core a 3,0GHz)
Nuovi iMac colorati 2021
Nuovi iMac colorati 2021
Desing sottile, adattamento allo stile e all’ambiente, ma anche Chip M1 ad alta integrazione con BigSure, Display Retina e migliore qualità del sistema video e audio, sono le principali cartatteristiche dei nuovi Modelli iMac 2021. Perfetti per ogni esigenza.
La questione su quale Mac comprare si pone il più delle volte ad un professionista o ad un privato, nel 90% dei casi l’acquirente è un utente Apple affezionato che possiede già un computer Mac da qualche anno e sta passando ad un modello successivo, quasi sempre per motivi obsolescenza. Sono minori i casi in cui c’è una forte volontà di passaggio da computer Windows a computer Mac, dove gli utenti una volta passati restano fedeli alla piattaforma Apple andando ad aggiungersi alla prima casistica.

Quale Mac comprare per Professionista o Privato

Quando si tratta di un professionista la scelta su quale Mac comprare è determinata perlopiù da fattori di configurazione che possono impattare direttamente sull’attività lavorativa tenendo conto del fatto che lo strumento Apple in quel caso fa parte dell’operatività principale che consente all’acquirente di produrre il proprio reddito. Vale quindi per Designer, Copywriter, Fotografi, professionisti del Video e della Progettazione, ed alcune tipologie di consulenti come Avvocati e Tecnici. Tutti quei mestieri che hanno come strumento principale ed imprescindibile il Mac per realizzare il proprio prodotto o servizio.

Quale Mac Comprare
Una tipologia di utenti Professionista guarda solo in seconda analisi al budget e si concentra invece di più su fattori quali:
  • Velocità del processore
  • Quantità di memoria RAM
  • Maggiore capienza del disco rigido
  • Maggiore dimensione dello schermo
  • Disponibilità di Porte e Uscite

Nel caso di acquirenti privati o comunque professionisti che pur utilizzando assiduamente il computer esso resta solo un mezzo per semplificare l’attività lavorativa o di studio, il budget è solitamente il primo criterio con cui valutano quale Mac comprare. Questo si riflette inevitabilmente sulla configurazione e di conseguenza sulle prestazioni della macchina. Di norma quando si guarda al budget la prima cosa su cui si risparmia è la capacità del disco rigido, con la promessa che tanto poi si acquisterà una memoria esterna (questione che ho trattato più volte perché impatta in modo pesante sulla disponibilità di dati che possiamo conservare ma anche sull’uso di un disco esterno come estensione della memoria anziché per il backup come dovrebbe essere). Di norma un pubblico che sceglie un mac da acquistare in base al budget risparmia non solo sul disco ma anche sulle dimensioni dello schermo e in ultima analisi sul quantitativo di RAM.

Intendiamoci, difficilmente una macchina Apple con configurazione base lascerà con l’amaro in bocca l’utilizzatore, eppure l’acquirente professionista noterà facilmente la differenza tra un top di gamma ed un base.

Anche nel caso si stesse cercando di capire quale Mac comprare per esigenze meno professionali, mi sento di sconsigliare la serie MacBook, estremamente portatile come macchina ma poco flessibile in fatto di plug periferiche, cosa che anche con servizi cloud e utilizzo prettamente wireless, prima o poi si fa i conti. Il prezzo di una macchina base è comunque considerevole e della mia esperienza ritengo che un miglior investimento commisurato al rapporto prezzo prestazioni si ha senz’altro optando per un modello Pro, con considerevoli vantaggi nel lungo periodo.

Quale Mac Comprare tra Fisso e Portatile?

La scelta tra un Mac Desktop di tipo fisso o un Portatile MacBook Pro è qualcosa che va valutato unicamente in base all’utilizzo che ne faremo. È indubbio che il portatile da sempre affascina, complice anche il design che da anni Apple realizza sempre più ricercato ed accattivante. Insomma, il Mac portatile è un oggetto del desiderio che tutti vorremmo possedere, ma è altresì vero che il Mac desktop regala una stabilità e una performance fuori dal comune, e per sua natura è un investimento meno soggetto a danneggiamenti, furti o interventi di assistenza.

Io ho posseduto negli anni vari computer portatili Apple e vari Mac desktop, i vantaggi che ho potuto riscontrare da sempre utilizzando un portatile Apple sono i seguenti:
  • Ampiezza dell’area di lavoro grazie al display Retina
  • Ottima resa dell’audio grazie alle casse di alta qualità incorporate
  • Perfetta sinergia nell’uso di tastiera e mouse grazie ai gesti della Trackpad
  • Ottimo comfort nel trasporto per la sottigliezza ed il peso, nonostante le dimensioni dello schermo
  • Longevità fuori dal comune impensabile con un PC Windows
  • Programmi di assistenza in garanzia e fuori garanzia se il modello rientra nei bollettini di sostituzione
  • Ottima durata della batteria

Il portatile Mac è una macchina che si adatta al profilo utente in movimento, come ad esempio Avvocati, Art Director, Dirigenti, Studenti, Consulenti e Tecnici. Un computer Mac desktop non gode di meno fascino rispetto al fratello portatile, grazie alla qualità costruttiva e alle linee di design dei modelli sempre più recenti, si prestano ad essere non solo degli strumenti di lavoro da produzione ma anche degli oggetti di arredo che impreziosiscono la postazione e la stanza che li ospita.

Scegliere Mac Fisso o Portatile
Personalmente dal 1999 ho avuto l’onore ed il piacere di mettere le mani su decine di modelli e ne ho apprezzato l’evoluzione ma soprattutto il reale apporto di produttività che sono in grado di regalare all’utente.
Tra i vantaggi che consiglio di tenere in considerazione quando si valuta quale Mac comprare, i computer desktop di casa Apple hanno sicuramente questi punti di forza:
  • Migliori prestazioni a parità di caratteristiche nei confronti del portatile, dovuti alle componenti costruttive
  • Durata tendenzialmente più lunga negli anni rispetto al portatile
  • Dimensioni dello schermo molto più ampie che si apprezzano sempre e comunque
  • Maggiore disponibilità di porte per il collegamento di periferiche esterne
  • Più possibilità di espansione ed upgrade rispetto ai modelli laptop
  • Minor ingombro dei cavi rispetto al concorrente pc assemblato

Ci tengo a spendere due parole sull’ampiezza dello schermo dei Mac Desktop, sono in molti a pensare di non aver bisogno dello schermo grande per il tipo di lavoro che svolgono con il computer, trovando quindi una scusa per non comprare un Mac fisso. In realtà questo beneficio si apprezza soltanto una volta provato, i vantaggi di avere uno schermo sopra i 21 pollici sono indiscutibili e migliorano il lavoro ed il sonno impattando meno sulla vista e sul riposo.

Per capire quale Mac comprare va posta maggiore attenzione alla lettura delle caratteristiche tecniche

Capacità Hard Disk interno

Hard Disk SSD Flash Drive Mac
La capacità del disco rigido è il parametro che spesso viene più sacrificato per abbassare il prezzo

Tuttavia i vantaggi del poter disporre di una memoria abbastanza capiente da contenere Dati ed anche ricordi per certi versi, non è da sottovalutare. In considerazione del fatto che oggi i nostri dispositivi multimediali tendono a generare file di grande risoluzione e quindi di grandi dimensioni, bisogna compiere un investimento da questo punto di vista. Se tuttavia non ve la sentite di affrontare una spesa importante e volete quindi abbassare le caratteristiche del disco per potervi portare a casa un Mac, potete considerare l’acquisto di un disco esterno per Mac, uno per il backup ed uno per estendere la memoria, avrete raggiunto un ottimo compromesso.

Memoria RAM

Ram Mac
La RAM è fondamentale, perché farà in modo che possiate tenere aperti più programmi e ciascuno di essi con la propria quantità di memoria assegnata

in modo da non subire rallentamenti per il carico dei programmi complessivamente aperti. È qualcosa che di base con gli 8 GB installati sulle configurazioni minime va benissimo quasi per la maggior parte degli utilizzi, meno per quanto riguarda la produzione video, la grafica ed altri utilizzi professionali che impegnano pesantemente l’elaborazione di un processo al punto che bisogna per forza spingersi sui 16 o addirittura 32 GB.

Scheda Video

Scheda Video Mac
Importante prevalentamente per professionisti, poiché il processore video prende in carico determinati processi togliendoli al processore principale ottimizzando le risorse

La scheda video si può scegliere nelle configurazioni più alte, non è quindi oggetto di discussione quando ci si interroga su quale Mac comprare, a meno che non siate dei professionisti del Design industriale, della Produzione Grafica e Stampa ad alta risoluzione, oppure siete Fotografi professionisti o operatori 3D e gaming.

Processore

Processore Mac
Il processore di per sé non è un problema se parliamo di un comune utilizzo di ufficio, anche quello montato su modelli di fascia bassa o M1 a corredo dell’hardware Apple, consente prestazioni ottime

Diventa invece importante scegliere una famiglia di processori potente come QuadCore i7, i9 o Xeon Multicore nel campo professionale, per ottenere una computazione in grado di supportare processi pesanti in modo rapido e con successo.

Schermo

Processore Mac
L’ampiezza del monitor e la capacità di risoluzione sono due aspetti che riguardano perlopiù i professionisti

Le caratteristiche dei nuovi iMac e nuovi MacBook Pro sono in linea con quanto di più avanzato e disponibile c’è attualmente sul mercato mondiale, a livello di resa, qualità e definizione di pixel.

Quale Mac comprare in base al modo di utilizzare il Computer

Acquisto Mac Portatile

Per quanto riguarda invece l’utilizzo e il comfort, dovete valutare che tipo di utenti siete, se sbadati, superficiali dal punto di vista di attenzione degli oggetti, perché questo potrebbe impattare nel caso vogliate comprare un Mac di tipo portatile. È comunque un oggetto da tenere con riguardo, non fa per i distratti.

Se siete persone che per vari motivi passano tanto tempo al computer, la batteria del Mac portatile va utilizzata ma anche scaricata e durante questi cicli bisogna evitare di tenere perennemente attaccato il cavo di ricarica senza trattare il computer come fosse un fisso, a questo punto sarebbe meglio optare per una postazione di tipo desktop.

La scelta su quale Mac comprare nel caso siate dei professionisti di produzione audio, video o grafica è quasi obbligata verso un computer desktop per i vantaggi delle prestazioni ed espansione che questa tipologia offre in apporto alla vostra produttività.

Certamente per queste figure professionali così specifiche è sicuramente possibile utilizzare anche un portatile MacBook Pro, tuttavia è preferibile come macchina secondaria oppure di ripiego per spostamenti come trasferte di lavoro quando non è possibile sedersi alla propria postazione.

Quale Mac comprare a seconda del Profilo Utente

In base alla mia esperienza come tecnico di computer Mac da più di vent’anni, avendo lavorato in vari ambienti come agenzia di comunicazione, case di produzione video, case editrici, centri stampa, Studi legali e clientela privata, posso tracciare quale Mac consigliare ad alcune figure professionali specifiche.

Quale Mac Comprare per GraficaQuale Mac Comprare per Grafica

Quale Mac Comprare per Grafica

Senza ombra di dubbio mi sento di consigliare un iMac top di gamma, e un portatile per le trasferte. Se poi vogliamo scindere figure come Art Director da Designer, direi che gli Art Director possono optare per un MacBook Pro con touch bar dai 15 pollici in su o i nuovi 16 pollici, mentre il designer dovrebbe operare attraverso la postazione desktop iMac con monitor da almeno 24 pollici. Un processore i5 QuadCore è il minimo sindacale per il designer, consigliati 32 GB di Ram per lavorare con Adobe Creative Suite e file in Alta Risoluzione.

  • iMac Display Retina 5K 512 SSD
Quale Mac Comprare per CopywriterQuale Mac Comprare per Copywriter

Quale Mac Comprare per Copywriter

MacBook Air

Il Copy è colui che trasforma le idee in parole, per questa figura dalla mia esperienza un portatile è quello che ci vuole, può spostarsi spesso in base al creativo con cui lavora o per raggiungere la sede oggetto del lavoro. Non servono prestazioni top ma un minimo di Ram su cui investire. MacBook Pro 13 o Air sono i compagni di viaggio ideali.

  • MacBook Air 13 8GB RAM 256 GB HD
Quale Mac Comprare per ArchitetturaQuale Mac Comprare per Architettura

Quale Mac Comprare per Architettura

Se devo essere sincero un Macintosh per l’architettura non è propriamente la macchina consigliata, in questo caso ci sono dei PC portatili con delle caratteristiche performanti a livello di scheda video probabilmente più idonee, tuttavia la gamma Top dei MacBook Pro con touch bar è in grado di soddisfare perfettamente tutti i requisiti, la questione si combatte piuttosto sul piano software dove la compatibilità dei principali programmi di architettura consigliati in facoltà differisce da quelli disponibili per Apple, fermo restando che è possibile utilizzare un Mac con l’emulazione nativa di Windows, tale operazione però non sempre è alla portata dell’utente finale.

  • MacBook Pro 16 – 16GB RAM 1TB SSD
Quale Mac Comprare per Fare MusicaQuale Mac Comprare per Fare Musica

Quale Mac Comprare per Fare Musica

Se parliamo di eventi live un portatile MacBook Pro è d’obbligo, e con la sua uscita audio composita e la grande quantità di periferiche Audio Esterne con interfaccia Thunderbolt, permette grande flessibilità, del resto il software Audio per antonomasia “Cubase” è nato su Apple. In studio di registrazione un iMac o un Mac Pro trovano posto comodamente e grazie alla configurazione performante e al collegamento di interfacce esterne o midi, e collegando monitor di dimensioni grandi, sono i computer per fare musica migliori che si possano avere.

  • MacBook Pro 16 o iMac 27 5K
Quale Mac Comprare per Studenti UniversitariQuale Mac Comprare per Studenti Universitari

Quale Mac Comprare per Studenti Universitari

Per lo studente universitario un MacBook è la macchina più indicata, tuttavia ho spiegato prima come la mancanza di porte causi il conseguente ripiego su un numero forse troppo ingombrante di adattatori, potrebbe alla lunga generare frustrazione in considerazione della spesa affrontata. Dunque un MacBook Air di fascia base è sicuramente la soluzione più idonea insieme ad un MacBook Pro 13 più consigliato, se è nel budget.

  • MacBook Air 13 M1 8 GB Ram 256 GB SSD
Quale Mac Comprare per Montaggi VideoQuale Mac Comprare per Montaggi Video

Quale Mac Comprare per Editing VIdeo

Un MacPro di nuova generazione o un iMac Retina 5K sono le macchine consigliate per produzione video con Apple, in questi casi specifici c’è bisogno di un processore professionale da workstation, Xeon multicore a corredo di tutta una serie di accessori esterni che consentono di elaborare ed esportare video grazie ai software disponibili, da After Effect a Premiere e Final Cut Pro, passando per tutta una serie di plugin e filtri da sempre disponibili per Hardware Apple.

  • iMac 27 5k o MacPro Intel Xeon E5 8-Core 3.0 Ghz
Quale Mac Comprare per FotografiaQuale Mac Comprare per Fotografia

Quale Mac Comprare per Fotografo

Un MacBook Pro con Retina display che abbia capacità di archiviazione buone, considerando che l’archivio foto per forza di cose andrà su un disco esterno, servirà comunque memoria interna per la post produzione ed una velocità di processore notevole per ottimizzare il tempo, la RAM è quasi fondamentale quindi non meno di 16 GB.

  • MacBook Pro 16 Touchbar, Retina Display 16GB Ram 1TB Disco
Quale Mac Comprare per AvvocatoQuale Mac Comprare per Avvocato

Quale Mac Comprare per Avvocato

L’avvocato ha bisogno di un computer Apple portatile, la natura del suo lavoro lo obbliga a spostarsi, è spesso in riunione, in sede dal cliente oppure in trasferta. La configurazione non deve essere base ma intermedia, per questo consiglio un MacBook Pro 13 o 16 pollici, anche un Air se i precedenti non rientrano nel budget. Sembra scontato eppure i software fiscali, il pacchetto office, il gestionale e le numerose e-mail archiviate all’interno del computer, esigono un carico importante per la macchina, e cosa non trascurabile le prestazioni top apparentemente sprecate per il lavoro d’ufficio di un avvocato, proteggono invece dal rischio di interruzione di attività o perdita del dato, che nel campo legale hanno un peso non indifferente.

  • MacBook Pro 16 pollici, 16 GB RAM, 512 GB HD
Quale Mac RegalareQuale Mac Regalare

Quale Mac Comprare per Regalo

Potreste chiedervelo per il pensionamento di un collega, per la laurea di un figlio o per il compleanno di un familiare o del partner. Ad ogni modo sicuramente un computer portatile Apple MacBook Air o MacBook Pro 13 pollici sono i Computer Mac da regalare più consigliati ed apprezzati.

  • MacBook Pro 13 M1 8GB Ram 256GB SSD

Alcune considerazioni finali prima di decidere quale mac comprare

Non dimenticate la Borsa per Mac se si tratta di un portatile, esistono custodie slim non per forza delle valigette, ma prendete la misura dei pollici indicati in modo specifico sulle caratteristiche del prodotto. Non acquistate copri tastiere in silicone, perché Apple progetta in modo specifico la distanza tra lo schermo e la tastiera quando il computer è chiuso.

Valutate seriamente l’acquisto di un’estensione di garanzia aggiuntiva di 2 anni: AppleCare protection Plan. Avrete fino a 365 giorni di tempo dalla data di acquisto per attivare il programma.

Rivolgetevi solo a centri assistenza autorizzati, non per forza centri Apple, anche altri negozi purché partner ufficiali. Portare il vostro computer per un intervento software o hardware da qualcuno che non è autorizzato potrebbe invalidare la vostra garanzia.

Ti ringrazio molto per aver letto fino a qui, allora… hai deciso quale Mac comprare? Se sei ancora nel dubbio puoi scrivermi e parlarmi della tua situazione in particolare, ti prometto che ti risponderò in breve tempo!